I ferrovieri del Piemonte hanno aderito in modo massiccio allo sciopero del personale della Divisione Passeggeri Regionale Piemonte di Trenitalia dichiarato per oggi 10 aprile 2015 dalle Segreterie Regionali FILT CGIL – FIT CISL – UILTrasporti – UGLTrasporti – FASTFerrovie – OrSA.
L’adesione è stata in media superiore al 70%
con picchi in alcuni settori del 90%
La partecipazione massiccia a questa prima azione di sciopero dimostra la forte preoccupazione dei lavoratori del settore relativamente alla politica della Regione Piemonte sul trasporto pubblico locale su ferro e forte contrarietà rispetto alla scelta di frammentare in lotti il servizio ferroviario del Piemonte che avrà inevitabili ricadute sui lavoratori della DPR Piemonte, sui lavoratori dell’indotto ferroviario e sulla qualità e quantità del servizio stesso.
AI FERROVIERI CHE HANNO ADERITO ALLO SCIOPERO VA RICONOSCIUTO IL MERITO PER L’OTTIMO RISULTATO
La rivendicazione proseguirà unitariamente e nei prossimi giorni verranno comunicate le iniziative a sostegno della vertenza
Per difendere il livello e la dignità occupazionale in Piemonte!
Per difendere e aumentare l’efficienza del sistema di trasporto regionale!
Per dare un forte segnale alla Regione e all’Azienda FS!
Torino, 13 aprile 2015
Le Segreterie Regionali